2.2.a_1tavolara

Galleria Immagini

La vetta di Tavolara

Tavolara si trova nel comune di Loiri Porto San Paolo all’interno dell’Area Marina Protetta di Tavolara – Punta Coda Cavallo.
“La montagna in mezzo al mare”, un pezzo di Dolomiti piantato nel mare unico e cristallino della Sardegna. Questa è l’isola di Tavolara. Un massiccio di roccia carbonatica che sfiora i 600 metri di altezza (565mt. Slm).
Curiosa la partenza su mezzi nautici con indosso scarponi tecnici ed attrezzatura da montagna.
Approdati sulla spiaggia dello Spalmatore e fatti pochi passi sulla sabbia comincia il sentiero che attraversa un giovane bosco di querce, ginepri ed ulivastri. La pendenza si sente già dopo i primi passi che conducono in circa quaranta minuti al primo suggestivo passaggio su una Iscala e Fustes. Il sentiero si fa poi più dolce e permette di godere di un panorama che, per ogni metro conquistato sul livello del mare, diventa sempre più vasto e di incredibile bellezza.
Giunti al “pratone” (Sa Conca Durriata) si attacca la parte attrezzata del percorso che in breve raggiunge la Vetta di Punta Cannone dove il panorama spazia da Capo Figari a Capo Comino, abbracciando le isole minori dell’area marina, Molara e Molarotto. Nelle giornate limpide è possibile vedere i monti, innevati nella stagione invernale, de Ospédale in Corsica.
Il sentiero è su rotta reciproca, quindi verrà percorso a ritroso per tornare alla spiaggia dove, quando la stagione lo permette, si potrà fare un bagno per poi tornare in gommone al porto di Cala Finanza.